Esteri

Spiegel, diplomatico russo espulso per sospetto spionaggio

BERLINO, 28 GEN – Il governo tedesco ha espulso un diplomatico russo, classificandolo come persona non grata. Si tratta di un dipendente del consolato di Monaco. Lo scrive lo Spiegel in un’anticipazione del numero di questo weekend. Accreditato come diplomatico, l’uomo è sospettato di essere operativo come agente del servizio segreto SWR. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati