Esteri

«Spie addestrate dalla Cia», l’Iran arresta 17 persone alcune già condannate a morte

L'accusa è di avere spiato centri sensibili nel Paese

«Diciassette spie addestrate dalla Cia sono state identificate e arrestate in Iran». Lo rende noto Farsnews citando il direttore generale del dipartimento di controspionaggio del ministero dell’Intelligence. Nei confronti degli arrestati sono già state emesse alcune condanne a morte. L’accusa è di avere spiato centri sensibili nel Paese. Farsnews, che è vicina ai Pasdaran, definisce l’arresto il secondo colpo dell’intelligence iraniana alla Cia. (ANSA)

Tags

Articoli correlati