EsteriPrimo Piano

Spento l’incendio nel grattacielo a Dacca, almeno 16 morti

Il bilancio delle vittime dell'incendio potrebbe ancora salire

E’ salito ad almeno 16 morti accertati il bilancio provvisorio dell’incendio in un grattacielo nel quartiere degli affari della capitale del Bangladesh, Dacca, dove un numero imprecisato di persone è rimasto intrappolato in preda a fiamme e fumo. Lo rivelano ai media i vigili del fuoco, dichiarando che l’incendio è stato domato e che ora “la situazione è sotto controllo”.

I pompieri stanno ora lavorando all’interno dell’edificio di uffici di 19 piani e si teme che i morti saranno alla fine molti. Con il divampare delle fiamme, molte persone sono rimaste intrappolate all’interno dell’edificio. Diverse persone sono scappate arrampicandosi in discesa sui condizionatori d’aria all’esterno e scivolando lungo la grondaia ma almeno sei di queste sono precipitate sul marciapiede. I vigili del fuoco, hanno detto che nell’arco di diverse ore i pompieri sono riusciti a trarre in salvo quasi tutti. (ANSA)

Tags

Articoli correlati