Esteri

Spari davanti a cattedrale di New York

WASHINGTON, 14 DIC – Momenti di paura a Manhattan quando sul sagrato della cattedrale di St. John Divine, sede del vescovado, la polizia è intervenuta per fermare un uomo armato che ha aperto il fuoco verso gli agenti prima di rimanere a terra gravemente ferito. Sulla scalinata della grande chiesa, che si trova ad Harlem, a due passi dal Central Park, si era appena conclusa l’esibizione di un coro di Natale, il primo evento organizzato dalla sede episcopale dall’inizio della pandemia. Da una prima ricostruzione la polizia sarebbe intervenuta dopo la segnalazione di un uomo davanti alla cattedrale che indossava una giacca rossa e che urlava dicendo di voler essere ucciso. Con sè aveva almeno due armi da fuoco. Ad intervenire sarebbero stati gli agenti di pattuglia attorno alla chiesa. Sembra esclusa l’azione premeditata o di stampo terroristico.
(ANSA)

Articoli correlati