Esteri

Spari a Nizza, un morto. Ad aprire il fuoco un agente, fermato

ROMA, 19 GEN – Una persona è morta in seguito a una sparatoria avvenuta nel centro di Nizza durante un’operazione giudiziaria della polizia francese in cui dovevano essere effettuati i fermi di due sospettati per un omicidio. “Qualcosa è andato storto in un’operazione di polizia, un poliziotto ha aperto il fuoco su alcune persone”, ha detto alla stampa il procuratore Xavier Bonhomme, facendo il punto della situazione. “Stavamo procedendo ad un’operazione – ha aggiunto – riguardante un omicidio commesso il 24 dicembre. Dovevano essere fermati dei sospetti. Ma qualcosa è andato storto e un poliziotto ha aperto il fuoco su alcune persone. Un ferito è deceduto alle 12:30. Ho chiesto l’apertura di un’inchiesta interna per il reato di omicidio volontario”. Il procuratore ha precisato che “il poliziotto è in stato di fermo” e che “sulla vittima non sono state ritrovate armi”. Nell’operazione sono state fermate diverse persone ed è in corso la perquisizione della loro automobile. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati