Esteri

Spagna: turismo nazionale in hotel sui livelli del 2019

(ANSAmed) – MADRID, 24 AGO – Torna sui livelli pre-pandemia il turismo nazionale in hotel e ostelli in Spagna: lo si apprende dagli ultimi dati pubblicati dall’Istituto Nazionale di Statistica (Ine), secondo i quali a luglio i pernottamenti in strutture alberghiere di persone residenti nel Paese iberico sono stati quasi 15 milioni, ossia dello 0,4% superiori rispetto a quelli dello stesso mese del 2019. Resta ancora distante dai livelli pre-pandemia, invece, la presenza di turisti internazionali: i pernottamenti in hotel e ostelli di persone in arrivo dall’estero sono stati crica 11,4 milioni, meno della metà (-59,5%) rispetto a quelli di luglio 2019. I pernottamenti totali (di residenti e stranieri) sono comunque stati superiori del 125% rispetto a luglio 2020. I principali Paesi di provenienza dei turisti stranieri sono Germania e Francia. Quinta l’Italia. (ANSAmed).
(ANSA)

Articoli correlati