Esteri

Spagna: tafferugli in feste proibite a Madrid, 55 arresti

MADRID, 11 OTT – La polizia spagnola ha arrestato a Madrid 55 persone accusate di essere rimaste coinvolte in tafferugli avvenuti nella notte tra sabato e domenica in una zona del centro dove centinaia di giovani stavano partecipando a feste improvvisate e non autorizzate. Lo riportano i media iberici. Secondo la radio Cadena Ser, circa la metà dei fermati è composta da minorenni. Una persona è stata assistita per una ferita d’arma da taglio e nove per feriti lievi, secondo il servizio per le emergenze 112 della capitale spagnola. I disordini sono avvenuti in particolare nella zona del Parque del Oeste, non distante dalla sede del governo spagnolo (La Moncloa). Secondo i media locali, si sono registrati tafferugli, lanci di oggetti e alcuni furti e risse. Nella zona sono intervenute unità di agenti specializzate in gestione dell’ordine pubblico. La Polizia Nazionale ha diffuso alcune immagini di questi disordini pubblici, girate da un elicottero. Problemi di ordine pubblico nel corso di feste non autorizzate a cui partecipano centinaia o migliaia di persone si sono registrati nelle ultime settimane sia a Madrid sia in altre città spagnole come Barcellona o Pamplona. Spesso risultano coinvolti giovanissimi. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati