Esteri

Spagna: Pegasus, giudice apre inchiesta su attacco a Sanchez

MADRID, 03 MAG – Un giudice del tribunale spagnolo dell’Audiencia Nacional ha aperto un’inchiesta sulla denuncia del governo di un attacco con il malware Pegasus ai telefoni cellulari del premier Pedro Sánchez e della ministra della Difesa, Margarita Robles. Lo si apprende da un comunicato ufficiale. Il reato ipotizzato è quello di rivelazione di segreti. Gli attacchi informatici a Sánchez e Robles sono avvenuti a maggio e giugno 2021, secondo quanto affermato dall’esecutivo. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati