Esteri

Sisma nell’Egeo, 4 morti e 120 feriti in Turchia

ISTANBUL, 30 OTT – Sono 4 le vittime accertate finora in Turchia dopo il terremoto di magnitudo 7.0 registrato nel mar Egeo. I feriti sono 120. Lo ha riferito la protezione civile di Ankara (Afad). Sono almeno 3, invece, le persone ferite estratte vive dalle macerie degli edifici crollati a Smirne, sulla costa egea. Il salvataggio di una ragazza è stato ripreso dalle telecamere delle tv locali. Le attività di ricerca e soccorso proseguono. Intanto l’Unione Europea afferma di essere pronta a sostenere gli aiuti: “Seguiamo da vicino gli sviluppi sul forte terremoto che ha colpito il mar Egeo al largo della Grecia e della Turchia. I miei pensieri vanno alle persone colpite. L’Ue è pronta a dare sostegno”. Così il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, su Twitter. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati