Esteri

Il siriano che aiuta i senzatetto tedeschi

Alex Assali ha dato vita alla campagna "Give soething back to german people"

Alex Assali, siriano fuggito dal proprio Paese nel 2014, ha dato vita alla campagna Give soething back to german people, “restiturie qualcosa ai tedeschi”. Da tre anni, ogni settimana e a Natale, Assari si reca ad Alexanderplatz, dove stazionano i senzatetto, per sostenerli con un piatto di zuppa calda.

“Molti ci conoscono e ci aspettano. Gli incontri sono sempre affettuosi e ti toccano il cuore”, racconta Assali al giornale tedesco Bild. Il 2 dicembre scorso il siriano ha ricevuto un’onorificenza dal senato di Berlino per il suo impegno nel volontariato.

Tags

Articoli correlati