Esteri

Siria: Erdogan a Putin, la pace dipende da noi

ROMA, 29 SET – “Sarebbe benefico se le relazioni Turchia-Russia si sviluppassero in modo sempre più forte ogni giorno. I passi che facciamo insieme sulla Siria rivestono grande importanza. La pace laggiù dipende dalle relazioni Turchia-Russia”. Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan nel suo incontro a Sochi con l’omologo russo Vladimir Putin. I colloqui si tengono mentre nel nord-ovest della Siria si registra una recrudescenza degli scontri tra le forze di Bashar al-Assad, sostenute da Mosca, e le milizie locali filo-Ankara. “I nostri incontri non si svolgono sempre senza problemi, ma le nostre istituzioni sono brave a superarli e trovare soluzioni”, ha commentato dal canto suo Putin, sottolineando anche l’importanza della cooperazione tra Ankara e Mosca sulla tregua in Nagorno-Karabakh dopo il conflitto tra Azerbaigian e Armenia dello scorso anno. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati