EsteriPrimo Piano

Sea Watch, Conte: “sì a 15 dei 49 migranti”

Salvini però afferma: "abbiamo già dato". A Malta porti restano chiusi, "non vogliamo creare un precedente"

Palazzo Chigi starebbe valutando di accogliere 15 dei 49 migranti bloccati sulle navi Sea Watch e Sea Eye. Non solo bambini e donne ma anche i mariti per non dividere i nuclei familiari. Lo scrive il Corriere della Sera.

Se confermata, la posizione del premier Giuseppe Conte smentirebbe quella del vicepremier Matteo Salvini, che ieri, nonostante l’appello del Papa, aveva negato la possibilità di accogliere una quota di migranti: “Quanti migranti accogliamo? Zero, abbiamo già dato”.

Intanto, il premier di Malta Joseph Muscat, ieri ha assicurato che l’isola non diventerà il luogo dove vengono fatti “sbarcare i migranti salvati dalle Ong che gli Paesi non vogliono accogliere”. Muscat ha specificato che è sua responsabilità non creare un precedente facendo sbarcare i 49 migranti bloccati sulla Sea Watch e sulla Sea Eye. “Il governo – ha detto – deve trovare un equilibrio tra protezione di vite umane e proteggere Malta e la sua sicurezza”.

Tags

Articoli correlati