EsteriPrimo Piano

Sea-Eye, Alan Kurdi cambia rotta e va verso Malta: le motivazioni

Mentre l’odissea di Mediterranea proseguiva nel porto di Lampedusa, dove le persone salvate dalla Alex sono rimaste bloccate a bordo per molte ore, nella serata di sabato la nave Alan Kurdi dell’Ong Sea-Eye ha cambiato rotta, dirigendosi verso Malta. La Sea-Eye ha spiegato che non era possibile «aspettare che prevalesse lo stato di emergenza». E ha aggiunto: «Adesso bisogna dimostrare se i governi europei sono d’accordo con l’atteggiamento dell’Italia. Le vite umane non sono un chip di contrattazione».

Tags

Articoli correlati