Esteri

Scholz resta contrario a embargo energia da Russia

BERLINO, 22 MAR – “Il governo tedesco non ha cambiato posizione”. È quello che ha risposto il cancelliere tedesco Olaf Scholz a chi gli chiedeva se immagina possibile un compromesso per un embargo parziale (di carbone e petrolio) dalla Russia in Europa. “L’Europa con i suoi amici ha deciso le maggiori sanzioni che siano mai state disposte contro un paese così grande e si vedono gli effetti, e ogni giorno diventerà più drammatico. È importante però che le misure siano sostenibili. Perché su una cosa dobbiamo essere chiari: può darsi che non si tratti di una situazione di breve durata, ma di un lungo conflitto. E dobbiamo reggere tutti insieme. Perciò la posizione del governo tedesco non è cambiata”, ha spiegato. “Questo vale inoltre anche per tanti tanti paesi, dipendenti anche più della Germania dall’energia russa, e a nessuno si deve voltare le spalle”. Scholz ha poi sottolineato che “si lavora con grande velocità e intensità per essere indipendenti” dalla Russia. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati