Esteri

Scholz, ‘annessione imperialista Crimea non sarà accettata’

BRUXELLES, 23 AGO – “La comunità internazionale non accetterà mai l’annessione imperialista illegale della Russia del vostro territorio”. Lo ha detto il cancelliere tedesco Olaf Scholz intervenendo in collegamento al summit della Piattaforma di Crimea assieme al premier canadese, Justin Trudeau. Scholz ha garantito il sostegno della Germania all’Ucraina con le sanzioni, e finanziariamente. “Continueremo a fornire armi – ha detto tra l’altro il cancelliere tedesco – Abbiamo messo in pista un nuovo pacchetto, tra cui un altro moderno sistema di difesa aerea, lanciarazzi e tonnellate di munizioni, dispositivi anti drone e veicoli di recupero armati”. “Condanniamo i tentativi della Russia di integrare con la forza parti del territorio ucraino – ha affermato Scholz -. Il nostro messaggio è chiaro: qualsiasi falso referendum o altro tentativo” di modificare “lo status di parti del territorio ucraino non sarà mai riconosciuto e tali misure precludono qualsiasi approccio negoziale”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati