Esteri

Scholz a Putin, sospendere ostilità e consentire aiuti

ROMA, 04 MAR – Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha chiesto al presidente russo, Vladimir Putin, di sospendere le ostilità in Ucraina e consentire gli aiuti. Lo si apprende da un comunicato. Scholz ha detto a Putin “di essere molto preoccupato. Da giorni ci sono immagini e notizie terribili dall’Ucraina”, si legge nella nota che riferisce della telefonata, durata circa un’ora e nella quale Putin e Scholz hanno avuto uno scambio dai loro diversi punti di vista. Il presidente russo e il cancelliere hanno concordato altri colloqui a breve. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati