Esteri

Russiagate: chiesti 7-9 anni per Stone

WASHINGTON, 11 FEB – Il Dipartimento di giustizia americano ha chiesto che l’ex assistente della campagna elettorale di Donald Trump, Roger Stone, coinvolto nel Russiagare, sia condannato a una pena tra i 7 e i 9 anni di carcere. L’accusa è quella di aver mentito al Congresso, ostruendone le indagini, e di aver intimidito alcuni testimoni. “Stone ha ostacolato le indagini del Congresso sulle interferenze russe nelle elezioni presidenziali Usa del 2016 – afferma il Dipartimento di giustizia – mentendo sotto giuramento, mostrando inoltre disprezzo per la corte e la legge”.

(ANSA)

Articoli correlati