Esteri

Russia, sale a 8 il bilancio degli scalatori morti sul vulcano

ROMA, 05 SET – E’ salito a otto il bilancio degli scalatori russi morti durante la salita del vulcano Klyuchevskaya Sopka, in Kamchatka. Lo rendono noto le autorità locali, citate dall’agenzia Tass. I soccorritori stanno intraprendendo in queste ore un nuovo tentativo di atterraggio in elicottero sul vulcano, reso difficile dal maltempo. Un gruppo di soccorso di terra è già salito a 1.400 metri. Il gruppo di dieci turisti e due guide era partito il 30 agosto. Il 3 settembre nove persone avevano iniziato a salire sul vulcano, mentre altre tre erano rimaste in un campo a 3.300 metri di altitudine. Con i suoi 4.800 metri, Klyuchevskaya Sopka è il vulcano attivo più alto dell’Eurasia. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati