Esteri

Russia, esplode gasdotto verso l’Ucraina, tre morti

ROMA, 20 DIC – Tre morti e un ferito in una esplosione che ha squarciato il gasdotto Urengoi-Pomary-Uzhhorod, che dalla Russia attraversa l’Ucraina: lo riportano i media russi. Secondo l’agenzia di stampa Ria Novosti, che cita il ministero regionale delle Emergenze, l’esplosione – e un successivo incendio – sono stati provocati da una fuga di gas. L’incidente è avvenuto nel distretto russo di Vurnarsky, nella Repubblica di Chuvash, a circa 680 km a est di Mosca. Le vittime erano dipendenti dell’azienda del gas e stavano facendo lavori al gasdotto. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati