Esteri

Romania: fiducia Parlamento a nuovo governo centrodestra

(ANSAmed) – BUCAREST, 23 DIC – In Romania il Parlamento ha votato oggi la fiducia al nuovo governo di centrodestra guidato dal premier Florin Citu, economista liberale di 48 anni che è stato finora ministro delle finanze nel governo uscente di Ludovic Orban. I voti a favore sono stati 260, i contrari 186. Il nuovo esecutivo è una coalizione a tre formata dal partito liberale (Pnl) al potere, i riformisti moderati di USR-Plus e il partito della minoranza ungherese (Udmr). I ministeri saranno 21, con due vicepremier, uno per ognuno dei due partiti minori. Citu era stato designato ieri dal presidente conservatore Klaus Iohannis alla guida del nuovo governo. Nelle sue prime dichiarazioni davanti al parlamento riunito in sessione congiunta di Camera e Senato, Florin Citu ha sottolineato che il suo governo si pone due obiettivi principali – continuare a combattere e poi vincere la pandemia e rimettere in sesto l’economia fortemente colpita dall’emergenza sanitaria. La Romania è il Paese dei Balcani maggiormente colpito dal coronavirus, con oltre 600 mila contagi finora e quasi 15 mila morti. (ANSAmed).
(ANSA)

Articoli correlati