EsteriPrimo Piano

Rohani si dice disposto ad accettare modifiche all’accordo

Dovranno essere revocate le sanzioni imposte a Teheran

Il presidente iraniano Hassan Rohani ha dichiarato di essere aperto a discutere “piccoli cambiamenti, aggiunte o modifiche” all’accordo sul nucleare del 2015 se gli Stati Uniti revocheranno le sanzioni imposte a Teheran. Lo ha detto a margine dell’Assemblea Generale dell’Onu a New York. “La nostra risposta a negoziati sotto un regime di sanzioni è negativa”, ha prodeguito. “L’unica via per riaprire i negoziati è il ritorno agli impegni e il sollevamento delle sanzioni”, ha aggiunto: “L’accordo sul nucleare era il minimo, per voi e per noi”. “Il ritorno all’intesa è il primo passo – ha aggiunto – una cerimonia per le fotografie è l’ultimo, non il primo passo nelle trattative” (Ansa).

Tags

Articoli correlati