Esteri

Rinnovabili, la Cina conta di installarne 160 GW nel 2022

ROMA, 01 FEB – La Cina conta installare 160 gigawatt di nuove fonti rinnovabili quest’anno, segnando un record nella nuova potenza installata. Lo riferisce la rivista China Energy News, legata al Quotidiano del Popolo, l’organo del Partito comunista cinese, citando un rapporto del think tank China Electric Council (Cec). Secondo le stime del Cec, la potenza eolica nel 2022 crescerà in Cina di 50 GW, quella solare di 90 GW e quella idroelettrica di 20 GW. Il think tank prevede che la nuova potenza termica installata sarà di 30 GW, quella nucleare di 2,3 GW. La nuova potenza installata complessiva dovrebbe arrivare al record di 230 GW. L’agenzia ufficiale cinese Xinhua riferisce che il maggior produttore nazionale di carbone prevede un aumento dei profitti del 28% nel 2021 “a causa di prezzi più alti e di vendite più cospicue”. Secondo il governo cinese tuttavia, l’inquinamento atmosferico in 340 città cinesi è migliorato l’anno scorso, con la concentrazione di PM 2,5 calata del 9,1% rispetto al 2020. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati