Esteri

Rifugiati morti di freddo al confine tra Turchia e Grecia

ISTANBUL, 02 FEB – Almeno 12 migranti sono morti a causa del freddo nei pressi del confine tra la Grecia e la Turchia. Lo fa sapere la Tv di Stato turca Trt citando il ministero dell’Interno. Secondo un comunicato del ministero, i migranti sarebbero stati respinti dalle guardie di frontiera greche verso la Turchia mentre tentavano di entrare illegalmente in Grecia. Le autorità turche hanno trovato un gruppo di 22 migranti, a cui erano stati sottratti vestiti e scarpe, nei pressi del valico di Ipsala, 12 di loro sono morti per ipotermia. (ANSA). Y
(ANSA)

Articoli correlati