Esteri

Ressa allo stadio di Yaoundè, 8 vittime

(ANSA-AFP) – YAOUNDE, 25 GEN – Almeno otto persone, tra cui un bambino, sono morte in una ressa, formatasi per motivi poco chiari, all’entrata dello stadio di Yaoundè, in Camerun, prima della partita tra la nazionale e la squadra delle Comore valida per la Coppa d’Africa. Tra i morti anche un bambino mentre un neonato, calpestato dalla folla, è stato ricoverato in ospedale. I feriti sono diverse decine. Lo ha precisato un rapporto preliminare del Ministero della Salute. “Sono stati registrati otto decessi”, secondo il rapporto, incluso un bambino. Un primo rapporto fornito in precedenza dalla televisione di Stato riferiva di una “mezza dozzina di morti e decine di feriti”. Secondo il ministero della Salute, la ressa si è formata all’ingresso sud dello stadio Olembé. Le vittime sono state “immediatamente trasportate” in ambulanza ma “il traffico stradale intenso ha rallentato i soccorsi”, secondo il rapporto. Secondo il ministero della Salute, anche un neonato è stato calpestato dalla folla. Il piccolo, “immediatamente soccorso e portato all’ospedale generale di Yaoundé” è in condizioni “clinicamente stabili”. (ANSA-AFP).
(ANSA)

Articoli correlati