Esteri

Repubblica ceca, Babis primo ma non ha la maggioranza

PRAGA, 09 OTT – Il premier Andrej Babis ha vinto le elezioni in Repubblica Ceca, ma la maggioranza in Parlamento è stata ottenuta dalle due coalizioni che lo hanno sfidato. Il suo partito populista ha ottenuto il 28,4% dei voti, ma non ha un partner con cui allearsi per formare un governo, se non gli estremisti di Libertà e democrazia diretta (Spd) arrivati al quarto posto con il 10%. Con l’85% dei voti scrutinati i democratici sociali (Cssd), l’ex partner di governo minoritario di Babis, ed i comunisti (Kscm) che gli servivano da appoggio esterno, per ora non hanno superato la soglia di sbarramento del 5%. Invece la coalizione a tre Spolu (Insieme) formata dai Civici democratici, Top 09 e Cristiano-democratici, arrivata al 26%, dovrebbe trovare molti punti in comune con la coalizione social-liberale dei Pirati, Sindaci e Indipendenti, arrivata terza con il 14,7%. Questi 5 partiti insieme riuscirebbero ad avere la maggioranza di 101 seggi sui 200 in Parlamento. L’affluenza alle urne è stata del 64,7%. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati