Esteri

Regina: suo nome inciso sulla pietra con quello di Filippo

LONDRA, 21 SET – Due semplici nomi, Elizabeth II e Philip, uniti sotto una sola decorazione, una stella di metallo simbolo dell’appartenenza di entrambi in vita all’antico Ordine della Giarrettiera. E’ quanto compare da qualche ora sulla pietra tombale d’ingresso alla cappella di famiglia di St George, nel castello di Windsor, dove la regina Elisabetta – morta l’8 settembre a 96 anni dopo sette decenni di regno – è stata infine sepolta lunedì sera a conclusione di 12 giorni di omaggi di massa e commemorazioni culminate nel solenne funerale di Stato di Londra del 19. Lo riportano i media britannici, precisando che l’incisione è stata eseguita all’indomani della tumulazione, avvenuta in forma privata in coda alle grandiose cerimonie pubbliche delle ore precedenti, alla presenza solo di re Carlo III con la regina consorte Camilla, degli altri figli della sovrana defunta e dei familiari più stretti di casa Windsor. La lapide fino a ieri recava solo i nomi – con le date di nascita e di morte – del padre e della madre di Elisabetta, re Giorgio VI e la regina madre (anche lei Elisabetta), che vi erano già sepolti assieme all’urna con le ceneri della sorella Margaret, unica componente della famiglia che volle farsi cremare. Ora, invece, conferma Buckingham Palace, sull’iscrizione si leggono 4 nomi, i primi due in alto e gli altri subito sotto: “George VI 1895-1952”, “Elizabeth 1900-2002”, “Elizabeth II 1926-2022” e “Philip 1921-2021”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati