Esteri

Recovery: Sassoli, entrerà in vigore anche se restano veti

BRUXELLES, 05 DIC – L’accordo trovato da Consiglio e Parlamento “non si tocca, ora sta a Polonia e Ungheria sciogliere il nodo del loro consenso, se non avvenisse è evidente che si andrà avanti lo stesso, sul Recovery e sullo stato di diritto”: lo ha detto il presidente del Parlamento Ue David Sassoli, intervenendo al programma-evento ‘SKYTG24 LIVE IN’. “Indietro non si torna, gli strumenti entreranno in vigore”, ha aggiunto. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati