Esteri

Raid russi su Kiev la notte di Capodanno, abbattuti 32 obiettivi

ROMA, 01 GEN – Sirene d’allarme ed esplosioni hanno accolto il nuovo anno a Kiev. Poco dopo la mezzanotte la Russia ha lanciato un massiccio attacco sulla capitale ucraina. Le forze di difesa ucraine hanno abbattuto 32 obiettivi aerei russi sopra la città, ha reso noto su Telegram il servizio stampa dell’Amministrazione militare della capitale, come riporta Ukrinform. “Secondo le informazioni preliminari, le forze di difesa aerea hanno distrutto 32 obiettivi aerei nemici”, ha scritto l’Amministrazione sottolineando che l’allarme per i raid aerei russi è durato più di quattro ore. Kiev non ha specificato il tipo di obiettivi abbattuti, ma secondo i media locali la Russia ha attaccato la notte scorsa con missili e droni. In tutto sono stati distrutti dalla contraerea 45 droni kamikaze Shahed-131/136 di fabbricazione iraniana lanciati dalle forze russe sul Paese. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati