Esteri

Queen’s Speech approvato dalla Camera dei Comuni: un’altra vittoria per Johnson

Questa sera la Camera dei Comuni ha approvato senza significativi emendamenti i contenuti del Queen’s Speech, ossia le linee del programma dei prossimi mesi letto dalla regina secondo tradizioni a Camere riunite.

Il premier Boris Johnson strappa così un’altra vittoria: i sì sono stati 310, i no 299. Subito dopo il ministro Jacob Rees-Mogg, Leader of the House, ha formalizzato la presentazione per lunedì di una mozione per la convocazione di elezioni il 12 dicembre, ma l’opposizione laburista per ora ha preso tempo.

Tags

Articoli correlati