EsteriItaliaPrimo Piano

Processo Silvia Romano: un indiziato libero per 25mila euro

E' iniziato il processo per il rapomento di Silvia Romano, uno dei due indiziati è già libero

Pagata cauzione pari a 25mila euro, così uno dei due indiziati, Moses Luari Chende, per il rapimento della cooperante Italiana Silvia Romano è stato liberato dal processo. La somma da quelle parti è considerata una cifra considerevole, siccome in Kenya il salario medio sfiora i mille euro l’anno. La prima udienza si è svolta tra mille difficoltà, una su tutte la quasi impossibilità di tradurre la lingua swahili.

Tags

Articoli correlati