Esteri

Presidenziali in Francia, netto calo di Macron nei sondaggi

PARIGI, 22 MAR – Per la seconda settimana consecutiva, Emmanuel Macron è in calo nei sondaggi in vista delle presidenziali, in programma fra 19 giorni. Salgono le estreme, Marine Le Pen e Jean-Luc Melenchon, stabili o in calo gli altri. Questo il quadro del sondaggio settimanale Elabe per BFM TV. Il presidente in carica ha perso 3,5 punti in una sola settimana, scendendo fino al 27,5% delle intenzioni di voto. Un calo vistoso, che si aggiunge al meno 3% della settimana scorsa: in due settimane, Macron ha perso quasi tutto l’8,% che aveva guadagnato al momento della sua dichiarazione di discesa in campo, con la guerra in Ucraina sullo sfondo. Marine Le Pen, sempre indicata come probabile duellante con Macron al ballottaggio, guadagna un punto e si insedia al 20%, Jean-Luc Mélenchon continua la sua scalata che lo ha portato dal 10% di un paio di mesi fa all’attuale 15%. Entrambi in crisi Eric Zemmour (estrema destra, Réconquete!) e soprattutto Valérie Pécresse (Républicains) che perdono rispettivamente lo 0,5% e l’1,5% e scendono sotto quota 10%. Si riduce anche il distacco di una vittoria di Macron contro Le Pen al ballottaggio, con la candidata del Rassemblement National che guadagna il 3,5% e sale al 44%, di fronte a un Macron che ormai non andrebbe oltre il 56% dei voti. Cinque anni fa, il duello al ballottaggio Macron – Le Pen si concluse con la vittoria del primo che raccolse il 66,1% dei voti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati