Esteri

Presidenti kirghizo e tagiko ordinano ritiro truppe

MOSCA, 16 SET – Il presidente del Kirghizistan, Sadyr Japarov, e quello del Tagikistan, Emomali Rahmon, si sono incontrati a Samarcanda e hanno fatto appello alle rispettive truppe perché ritirino dalla linea di contatto lungo il confine uomini e mezzi militari, in seguito alla tregua raggiunta oggi dopo giorni di tensioni e scontri. Lo fa sapere l’ufficio della presidenza kirghizo citato dall’agenzia russa Interfax. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati