Esteri

Presidente iraniano Raisi presto a Mosca per vedere Putin

TEHERAN, 28 DIC – Il presidente iraniano Ebrahim Raisi si recherà in Russia all’inizio del nuovo anno dopo aver ricevuto un invito dal capo di Stato russo Vladimir Putin. Lo ha annunciato il portavoce del governo di Teheran, Ali Bahadori Jahromi. “In linea con i rapporti strategici tra i due Paesi, la visita si colloca nell’ambito della politica dell’Iran per il rafforzamento delle relazioni a livello bilaterale e multilaterale con priorità verso gli Stati regionali”, ha affermato Jahromi. In seguito a problemi con i Paesi occidentali riguardo all’attività nucleare iraniana, la repubblica islamica ha annunciato che lavorerà a stretto contatto con Russia e Cina riguardo a questioni regionali e internazionali. Mosca e Teheran hanno preparato una bozza per un accordo ventennale di cooperazione economica, militare e a livello di sicurezza. In aprile, l’Iran ha siglato con la Cina un accordo omnicomprensivo per una cooperazione strategica nei prossimi 25 anni. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati