Esteri

Portogallo: sciolto il parlamento, voto anticipato il 30/1

LISBONA, 04 NOV – Il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa ha annunciato lo scioglimento del parlamento e ha indetto elezioni anticipate per il 30 gennaio in seguito alla bocciatura del bilancio 2022 del governo socialista. Il primo ministro Antonio Costa, che ha rotto con i partiti di estrema sinistra che lo avevano sostenuto dal 2015, ha già promesso di fare campagna per una “maggioranza rafforzata, stabile e duratura”, mentre l’opposizione di destra è afflitta da divisioni interne. La bocciatura del bilancio “ha ridotto totalmente la base di appoggio del governo”, mentre il 2022 sarà “un anno decisivo per un’uscita duratura dalla pandemia e dalla crisi sociale che ci ha colpito”, ha detto il capo dello Stato in un discorso televisivo. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati