Esteri

Pompeo, per Usa antisemita chi boicotta Israele

TEL AVIV, 19 NOV – Gli Usa considerano le organizzazioni di boicottaggio di Israele come “antisemite” e prenderanno “provvedimenti al più presto in merito”. Lo ha annunciato il segretario di stato Usa Mike Pompeo alla fine dell’incontro con il premier Benyamin Netanyahu a Gerusalemme. Gli Usa – ha aggiunto – si “augurano che la missione Unifil in Libano possa svolgere il suo mandato, altrimenti si dovrà intraprendere una direzione diversa”. “Troppo a lungo – ha poi affermato – gli Hezbollah hanno beneficiato di una libertà di movimento quasi totale e con il sostegno dell’Iran hanno accumulato arsenali, sparato missili e scavato tunnel sotto il confine con Israele”. ” Ad agosto – ha ricordato – gli Usa hanno sostenuto il rinnovo dell’Unifil ma chiedono ora alcune condizioni importanti” . Pompeo si è poi recato a Psagot, un insediamento israeliano in Cisgiordania, e in Giordania sarà sulle Alture del Golan, due visite senza precedenti in zone contese. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati