Esteri

Polonia, ‘il missile ha colpito un’azienda italo-polacca’

ROMA, 16 NOV – L’azienda agricola colpita ieri dal missile caduto a Przewodow, nell’est della Polonia, appartiene a una società italo-polacca che affitta il terreno di un ex kolchoz. Lo ha confermato all’ANSA il segretario del comune di Dolchobyczow, nell’ambito del quale si trova Przewodow. I due uomini morti a seguito dell’esplosione, di 50 e 60 anni, erano dipendenti della stessa azienda Agricom, con sede a Setniki. Secondo il quotidiano Gazeta Wyborcza, la società opera sul luogo dagli anni Novanta e gestisce 800 ettari di di terre nere (chernozem), coltivate soprattutto a grano e mais. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati