PoliticaPrimo Piano

Xi Jinping a Roma, Mattarella: lavorare insieme per rafforzare un modello di sviluppo globale del commercio

Al Quirinale la cena di Stato in onore del presidente Xi Jinping

È stata un’accoglienza da imperatore quella che il presidente Sergio Mattarella ha destinato a Xi Jinping in occasione della sua visita italiana. E nel brindisi della cena di Stato Mattarella ha spiegato che la Via della Seta sarà a doppio senso e riguarderà anche lo scambio di idee.

Cinesi e italiani sono ideali compagni di viaggio – ha sottolineato il Capo dello Stato -. Ci accomuna l’appartenenza a due civiltà laboriose, creative e ingegnose. Due civiltà dotate di immensi patrimoni culturali, attente alla qualità e alla bellezza. Due sistemi economici, produttivi e manifatturieri complementari, chiamati a generare sinergie sempre più stimolanti”.
“Va continuato l’intenso sforzo di questi decenni per un incremento continuo della reciproca comprensione e autentica conoscenza, in modo da evitare involontari travisamenti e sconsigliabili rallentamenti nella crescita della considerazione vicendevole” ha aggiunto Mattarella.
“Cina e Italia, con l’Unione Europea, sono anche chiamate a lavorare insieme per rafforzare un modello di sviluppo globale, ordinato e aperto, del commercio internazionale, basato su una sempre maggiore adesione ai valori del multilateralismo e di uno scambio libero, equo e onesto”.

Tags

Articoli correlati