Politica

Von Der Leyen: «Lottare contro gli scafisti», ma in mare bisogna salvare le vite

La candidata designata dai Ventotto alla presidenza della Commissione europea Ursula Von Der Leyen a Strasburgo ha sottolineato l’importanza di «ridurre la migrazione irregolare» e di «lottare contro gli scafisti». Von Der Leyen ha però evidenziato anche che «il Mediterraneo è diventato una delle frontiere più letali al mondo e in mare c’è l’obbligo di salvare le vite». È necessario inoltre «tutelare il diritto di asilo e migliorare la condizione dei profughi per esempio tramite corridoi umanitari in stretta cooperazione con l’Onu», ha aggiunto.

Tags

Articoli correlati