Politica

Ucraina, Toto Cutugno “sono sorpreso e dispiaciuto, io sono apolitico”

Toto Cutugno ha cantato per capi di stato tra cui Putin "ma non è adesione politica"

Sono molto sorpreso e dispiaciuto per questa notizia. Un gruppo di deputati ucraini vorrebbero impedirmi di cantare in un Paese che amo e che ama la mia musica? E’assurdo”: lo dice all’ANSA Toto Cutugno, commentando la richiesta di un gruppo di parlamentare di impedire il suo accesso nel Paese in cui dovrebbe tenere un concerto, come già fatto più volte, il prossimo 23 marzo, a Kiev. “Sono un apolitico, chiaro? Ho cantato in occasioni istituzionali per per capi di stato tra cui Putin, ma questo non significa un’adesione politica”.

Tags

Articoli correlati