Politica

Trump a Powell, «tassi Fed troppo alti»

«Un dollaro troppo forte danneggia il manifatturiero e la crescita»

«Nel mio incontro con Hay Powell ho contestato il fatto che il tasso della nostra Fed è troppo alto rispetto ai tassi di interesse di altri Paesi competitori. Infatti i nostri tassi dovrebbero essere più bassi di tutti gli altri (noi siamo gli Usa). Un dollaro troppo forte danneggia il manifatturiero e la crescita!»: lo ha twittato Donald Trump dopo l’incontro di lunedì mattina alla Casa Bianca con il presidente della Fed Jerome Powell, ignorando di nuovo la tradizionale indipendenza della banca centrale americana. (ANSA)

 

Tags

Articoli correlati