Politica

Siria, Turchia ha promesso di continuare la campagna contro l’Isis

Erdogan: "Creare forza di stabilizzazione con i curdi: questo il primo passo del piano di pace per la Siria"

La Turchia ha promesso di continuare la campagna contro l’Isis dopo il ritiro delle truppe Usa dalla Siria e di proteggere i combattenti curdi (alleati degli americani), che temevamo un’offensiva di Ankara. Così ha riferito il segretario di Stato americano Mike Pompeo.

Il “primo passo” del piano di pace per la Siria proposto dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan, in un intervento sul New York Times è creare “una forza di stabilizzazione con combattenti provenienti da tutta la società siriana”. Questo include anche i curdi siriani che non hanno legami con organizzazioni terroristiche come il Pyd/Ypg, la branca siriana del Pkk.

Un’altra priorità e’ “assicurare adeguata rappresentanza politica a tutte le comunità”, compresa quella curda, previa verifica sui legami terroristici.

Tags

Articoli correlati