PoliticaPrimo Piano

Regno Unito, cinque (finora) i candidati alla poltrona di Theresa May. Ecco chi sono

Il ministro della Sanità è il quinto a scendere in campo

Dopo l’annuncio delle dimissioni del primo ministro del Regno Unito Theresa May si apre la corsa alla premiership nel partito conservatore. Theresa May rimarrà infatti in carica fino al 7 giugno.

Finora sono cinque i candidati per la leadership del partito: il ministro della Sanità britannico, Matt Hancock, l’ex sindaco di Londra ed ex ministro Boris Johnson, il ministro degli Esteri Jeremy Hunt, il ministro per lo Sviluppo internazionale Rory Stewart e l’ex ministro per il Lavoro e le Pensioni Esther McVey.

L’ultimo è stato Hancock che ha dichiarato, dopo l’annuncio della sua candidatura: “Dobbiamo realizzare la Brexit, io ci riuscirò. Dobbiamo far andare avanti questo Paese”.

Tags

Articoli correlati