Politica

Ppe, eletto il nuovo presidente: ecco di chi si tratta

Il nuovo presidente del Ppe è il polacco Tusk: a lui il 93 per cento dei voti

Il Ppe, partito Popolare europeo,  si è riunito a congresso a Zagabria e ha eletto il nuovo presidente: è l’ex presidente del Consiglio europeo, il polacco Donald Tusk. Unico candidato alla presidenza del Ppe, Tusk ha ottenuto 491 sì, su un totale di 540 votanti, dunque il 93% dei voti. I voti contrari sono stati 37, 12 i voti in bianco.

«In nessuna circostanza possiamo dare» la gestione «della sicurezza e dell’ordine ai populisti politici, ai manipolatori e agli autocrati, che portano le persone a credere che la libertà non possa conciliarsi con la sicurezza», ha detto Tusk, dicendosi «profondamente convinto che solo coloro che vogliono e sono in grado di dare alle persone un senso di sicurezza e protezione, preservando le loro libertà e diritti, abbiano il mandato di candidarsi per il potere».

Domani si terrà l’elezione dei 10 vicepresidenti.

Tags

Articoli correlati