Politica

Macedonia, al via cambio del nome su segnali

"Repubblica della Macedonia del nord" a confini e su uffici

Il governo macedone ha adottato un piano per l’attuazione degli impegni previsti dall’accordo con la Grecia sul cambio di nome del Paese ex jugoslavo in Repubblica della Macedonia del nord. L’intesa è stata definitivamente ratificata nei giorni scorsi dai parlamenti di Skopje e Atene.

Tutti i ministeri competenti, le istituzioni pubbliche, gli enti, le compagnie statali sono stati invitati a cambiare il nome del Paese su cartelli, insegne, segnale stradali e altre targhe ufficiali apposte ai confini, lungo le strade, alle rappresentanze diplomatiche e consolari, agli uffici pubblici e alle sedi istituzionali. (ANSA)

Tags

Articoli correlati