PoliticaPrimo Piano

Erdogan ha buttato lettera in cui Trump gli aveva dato dello «stupido»

«Non fare il duro. Non essere stupido» aveva scritto il presidente Usa

La lettera del 9 ottobre scorso con cui Donald Trump chiese a Recep Tayyip Erdogan di evitare un attacco ai curdi in Siria poco prima che venisse lanciata l’offensiva è stata «gettata nella spazzatura» dal presidente turco. Lo riferiscono fonti governative di Ankara, citate da media locali. Trump, nella lettera aveva scritto: «Non essere stupido, non voglio distruggere l’economia turca».

Ecco cosa c’era scritto nella lettera inviata da Trump a Erdogan. «Caro presidente, lavoriamo per un buon accordo! Non vuoi essere responsabile del massacro di migliaia di persone e io non voglio essere responsabile della distruzione dell’economia turca. E ti puoi fidare che lo posso diventare» E poi ancora: «La storia ti giudicherà in maniera favorevole se risolverai questa situazione in maniera umana e giusta. Sarai considerato come il diavolo, invece, se le cose giuste non accadranno. Non fare il duro. Non essere stupido! Ti chiamerò più tardi».

 

Tags

Articoli correlati