Politica

Bolsonaro inizia la visita in Israele

Netanyahu gli dà il benvenuto all'aeroporto

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro ha iniziato una visita di 4 giorni in Israele, durante la quale firmerà diversi accordi di cooperazione. Al suo arrivo all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv, dov’era ad attenderlo il premier Benyamin Netanyahu, Bolsonaro ha esordito con alcune parole in ebraico: “Anì ohev Israele”, ossia ‘Io amo Israele’. Lo scorso dicembre Netanyahu si era recato in Brasile per partecipare al suo insediamento nella carica di presidente. Bolsonaro restituisce la visita nell’imminenza delle politiche in cui Netanyahu cerca di ottenere una rielezione.

“Facciamo la Storia assieme”, ha detto Netanyahu. “Lei è venuto qua per portare i rapporti bilaterali a nuovi record”. “Nei prossimi giorni firmeremo molti accordi. Visiteremo anche il Muro del Pianto a Gerusalemme, la nostra eterna capitale”. Bolsonaro ha anche in programma una visita al Museo dell’Olocausto Yad Vashem e incontri con esponenti del high tech e con la comunità di ebrei originari del Brasile.

Tags

Articoli correlati