Esteri

Pentagono, i mezzi militari abbandonati a Kabul messi fuori uso

WASHINGTON, 31 AGO – La attrezzature e i mezzi militari americani lasciati all’aeroporto di Kabul prima di abbandonare definitivamente la capitale americana sono stati “demilitarizzati e messi fuori uso”: lo ha detto il portavoce del Pentagono John Kirby commentando le immagini che mostrano alcuni talebani a bordo di veicoli e di alcuni elicotteri delle forse armate Usa. “Possono girarci attorno quanto gli pare, ma non possono né partire né volare”, ha assicurato Kirby. “L’unica cosa che abbiamo lasciato in funzione è un camion dei vigili del fuoco e un carrello elevatore per permettere allo scalo di restare più operativo”, ha aggiunto. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati