EsteriPrimo Piano

Pennsylvania, pediatra confessa violenza su 31 bambini. Anche un neonato

Johnnie Barto nel 2000 era stato assolto dal Consiglio di Medicina

Pennsylvania – È terribile la storia di Johnnie Barto, il pediatra che ha ammesso di aver violentato decine di minori, compreso un neonato. Il pediatra pedofilo, davanti alla corte, ha confessato le violenze sessuali commesse su almeno 31 bambini che aveva in cura, di età compresa tra gli otto e i dodici anni.

Le violenze sessuali confessati da Barto, che in alcuni casi hanno riguardato anche componenti della sua stessa famiglia, risalgono agli anni ’80. Nel 2000 il pediatra era apparso davanti al Consiglio di Medicina della Pennsylvania con l’accusa di aver molestato due bambine negli anni ’90. Il Consiglio lo dichiarò però innocente e le accuse ritenute “incongruenti con la sua reputazione”. Il dottore infatti godeva di una grande stima presso l’ordine dei medici. Barto continuò dunque a praticare la professione ed a perpetrare violenze sessuali sui suoi piccoli pazienti, fino a quando nel gennaio 2018 non è stato arrestato su ordine della Procura locale.

Tags

Articoli correlati