Esteri

Pena di morte, un giudice dell’Alabama sospende e rinvia un’esecuzione

La decisione è giunta due ore prima dell'iniezione letale. La Corte suprema ha qualche ora per valutare il rinvio

Alabama – Un giudice federale dell’Alabama ha sospeso l’esecuzione di un uomo condannato alla pena di morte per aver ucciso un pastore con una spada durante un furto in casa, nel Natale del 1991. L’esecuzione è stata rinviata di 60 giorni, ma l’Attorney General dell’Alabama ha chiesto alla Corte suprema di negare il rinvio e dare il via libera all’esecuzione.

L’avvocato ha obiettato sostenendo che in passato la miscela per le iniezioni letali in Alabama ha condotto spesso a esecuzioni malriuscite e ha chiesto l’ipossia per nitrogeno, un sistema accettato dallo Stato ma mai utilizzato. Il giudice Kristi K. DuBose ha rinviato l’esecuzione per valutare le istanze del condannato, ma la Corte suprema ha ancora qualche ora per valutare il rinvio ed eventualmente dar corso alla sentenza.

Tags

Articoli correlati