Esteri

Parlamento russo inasprisce legge contro ‘propaganda Lgbt’

MOSCA, 27 OTT – Il Parlamento russo ha votato in prima lettura l’inasprimento della legge contro “la propaganda Lgbt”. Lo riporta Ria Novosti. Il disegno di legge propone di stabilire una sanzione fino a 5 milioni di rubli “per la promozione delle persone Lgbt e fino a 10 milioni di rubli per la promozione della pedofilia”. Gli stranieri possono essere multati fino a 400 mila rubli, arrestati fino a 15 giorni o deportati. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati